Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola-disegno-2@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

ESPLORATORI LOMBARDI

COD: 979-12-80185-08-2 Categorie: , Tag:

ESPLORATORI LOMBARDI

COD: 979-12-80185-08-2 Categorie: , Tag:

In sintesi: 

Autore:Alessandro Pellegatta

Sottotitolo: Africa e Sud America

Formato: 21 x 21 cm

Casa editrice: Editoriale Delfino UCCS

Marchio: L’Onda

ISBN: 979-12-80185-08-2

Edizione: I edizione ottobre 2020

Numero di pagine: 336

Sfoglia anteprima

Descrizione

Questo libro descrive il ritratto di alcuni esploratori lombardi che, dalla prima metà dell’Ottocento fino ai giorni nostri, seppero essere cittadini del mondo e italiani affrontando l’ignoto e arricchendo la nostra cultura dei valori e delle conoscenze che solo il confronto con la diversità può dare. Sulle tracce di questi esploratori, Alessandro Pellegatta è andato alla ricerca di mondi e popolazioni non ancora toccati dalla globalizzazione, illustrando la passione e il coraggio di chi ha voluto lasciare certezze per affrontare mondi sconosciuti. Dai primi personaggi romantici che andavano verso il Nuovo Mondo e l’Oriente, si passerà alle finalità commerciali della seconda metà dell’Ottocento. Attorno alla figura di Camperio e alla sua milanese Società di Esplorazione operarono diversi esploratori che dedicheranno all’Africa la propria esistenza. Coi fratelli Castiglioni, ultimi eredi dei grandi viaggiatori ottocenteschi quali Miani, Piaggia e Gessi, conosceremo infine l’identità profonda di un continente, l’Africa, che ogni giorno si sta battendo per non perdere la propria identità culturale ed etnica. Questi ritratti si leggono come appassionanti racconti d’avventura tra schiavisti, tribù ostili, cannibali, bellezze e crudeltà, foreste e deserti, pur essendo fondati su una rigorosa documentazione storica e autobiografica. Gli spiriti di questi esploratori, liberi e ribelli ognuno a loro modo, ci parlano ancora della resilienza umana e della sete di conoscenza nelle “terre incognite” di un pianeta ancora tutto da riscoprire e da preservare.

Autore

Nato nel 1961 a Milano, è autore di saggi di critica letteraria, reportage, poesie, racconti e testi teatrali. Si dedica da anni alla letteratura di viaggio e alla storia. Per FBE ha pubblicato nel 2009 il volume Taqiyya. Alla scoperta dell’Iran. Per Besa editrice ha pubblicato i reportage Agim. Alla scoperta dell’Albania (2012), Oman. Profumo del tempo antico (2014), La terra di Punt. Viaggio nell’Etiopia storica (2015), Karastan. Armenia, terra delle pietre (2016), Eritrea. Fine e rinascita di un sogno africano (2017), Vietnam del Nord. Minoranze etniche e dopo sviluppo (2018). Nel 2019, sempre per Besa, ha pubblicato un libro storico dedicato alla figura di Manfredo Camperio (Manfredo Camperio: storia di un visionario in Africa) e inoltre per i tipi di Historica editore un volume intitolato Il Mar Rosso e Massaua. Negli ultimi anni ha approfondito la conoscenza del Corno d’Africa e in particolare della realtà eritrea. Nel gennaio 2020 ha pubblicato per Luglio editore il volume Patria, colonie e affari e sempre per Besa due reportage di viaggio intitolati Abrid. Diario algerino e Beit Beirut. Uno sguardo sul Libano.

Sommario

PREZZO

29,00

Recensioni

Recensisci per primo “ESPLORATORI LOMBARDI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    *Tutti i campi sono obbligatori