Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola-disegno-2@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia@8x-100-scaled
Tavola-disegno-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-3@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-5@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

Offerta della settimana

CARLO PORTA VIVE ANCORA

15,40

* L’offerta non è cumulabile con altre eventuali offerte e promozioni.

Latest Releases

Autore

Adriano Bassi

L’ITALIA S’E’ DESTA

Sottotitolo: I grandi personaggi del Risorgimento, la musica e l’unità

Nel periodo risorgimentale, come è noto, la musica ha avuto un ruolo importante nell’evoluzione dei costumi, della politica e nella formazione di ideali patriottici tra i giovani. Il libro, attraverso fatti curiosi, notizie poco note o trascurate, vuole documentare proprio questo legame tra la musica e il Risorgimento, soprattutto la funzione della musica popolare negli ambienti politici. Nel giusto e doveroso omaggio al Risorgimento e all’Unità d’Italia, non poteva mancare la musica, intesa come supporto culturale e come preziosa alleata dei protagonisti che fecero grande e unita la nostra Nazione.

Autore

Roberto Cataldi

CENTURIONI DI CRISTO

Sottotitolo: 

Con questo lavoro l’Autore vuole evidenziare la legittimità della cappellania militare in una ottica cristiana evangelica per sensibilizzare le varie denominazioni evangeliche del nostro paese ad intraprendere ed incoraggiare attività ministeriali nell’ambito militare vista la totale assenza di cappellani militari evangelici nelle FF.AA. e di Polizia italiane, a causa del pregiudizio dettato dai decorsi storici passati. È giusto ricordare che l’ultimo Cappellano di fede evangelica valdese è stato il pastore Achille Deodato del quale, le gerarchie cattoliche nel 1945, subito dopo la conclusione del secondo conflitto mondiale, spinsero ed ottennero il congedo adducendo la scusa della scarsezza della presenza di militari di fede evangelica nell’Italia meridionale. Ad oggi in realtà tra le fila delle Forze Armate e di Polizia ci sono molti credenti di fede cristiana evangelica (una stima complessiva ed approssimativa di circa 3500 unità), spesso impiegati anche nelle missioni all’estero con le problematiche che ne derivano e che riguardano tutti indistintamente, anche gli evangelici.

Prossime Uscite

LE IMMAGINI DEI PRODOTTI SONO PURAMENTE ESEMPLIFICATIVE E NON REALI

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    *Tutti i campi sono obbligatori



    CHIUDI
    CHIUDI